Archivio dell'autore: admin

Blog Gianfranco Rienzi e ArchimediA

Lo studio ArchimediA, fin dall’inizio della sua attività, ha un’unica mission: servire i propri clienti al meglio, adattandosi alle richieste del mercato e agendo esclusivamente nel loro interesse con “soluzioni su misura” che integrano gli aspetti normativi ed economici. Ciascuno dei suoi gruppi di lavoro, come troviamo scritto nel suo sito ufficiale, è composto da donne e uomini dalle elevate qualità professionali e che rappresentano un punto di riferimento per gli altri, nonché una fonte preziosa di esperienze a cui attingere. Tra i senior partner c’è Gianfranco Rienzi, commercialista e revisore dei conti.

E proprio grazie alla possibilità di poter fare affidamento su questo bacino di esperienze, ArchimediA può proporre soluzioni innovative, sia per le aziende sia per i privati, nel pieno rispetto delle norme applicabili e consentendo anche ai propri clienti di adattare le loro strutture legali e fiscali all’evoluzione del mercato e dei settori ai quali le loro imprese appartengono.

Il cliente da ArchimediA: non un fruitore passivo, ma un co-operatore

I membri del team dello studio ArchimediA (senior partner Gianfranco Rienzi) vengono aggiornati in modo costante tramite dei programmi interni, che assicurano loro di non farsi mai trovare impreparati, qualunque sia l’evenienza e l’esigenza del cliente.

Cliente che non viene visto come un fruitore passivo di un servizio, ma semmai come un co-operatore e un co-produttore dello stesso.

Una costante interazione con un cliente preparato e consapevole, per ArchimediA, facilita non solo la ricerca, ma anche la costruzione di soluzioni efficaci e mirate ai suoi problemi.

Pertanto lo studio, in linea con questo scopo, offre ai clienti una documentazione sintetica e schematica, che non sottrae loro tempo, ma che nello stesso tempo consente loro di essere aggiornati sulla materia fiscale e societaria.

Le proposte di ArchimediA per i clienti privati

Per i clienti privati, ArchimediA ha come obiettivo primario la protezione dei loro interessi.

Tra i servizi offerti, troviamo la pianificazione e la supervisione degli investimenti, la gestione separata dei beni di famiglia dagli asset aziendali e la prevenzione dei rischi nelle relazioni interpersonali di una comunità economica qual è la famiglia.

Il suo servizio di consulenza verso il cittadino privato include:

  1. La riduzione del prelievo fiscale;
  2. La tutela del patrimonio;
  3. L’area tributaria;
  4. L’area contrattuale;
  5. L’area economico-societaria; 
  6. L’area giuridico-commerciale;

Lo studio si sforza di rappresentare per i suoi clienti l’interlocutore unico, che faciliti l’individuazione delle soluzioni organizzative e aggreghi le competenze specialistiche necessarie a risolvere il suo problema. 

Che cos’è Lavora Con Noi?

Chi è alla ricerca di una guida che lo aiuti a capire come trovare lavoro nel nostro Paese non può che rivolgersi a Lavora Con Noi, un portale dedicato proprio a questo obiettivo e pensato anche per coloro che hanno intenzione di gestire un’impresa in maniera efficace in virtù di specifiche nozioni di business management. Sono presenti, infatti, un sacco di consigli destinati ai manager, inclusi quelli relativi al metodo di studio, all’analisi degli ambienti aziendali e alla definizione degli obiettivi.

I consigli di Lavora Con Noi

Esplorando il sito di Lavora Con Noi si possono trovare un sacco di consigli utili sia per gli imprenditori che per i lavoratori. Viene spiegato, per esempio, che cos’è la Tessera Professionale Europea e che cosa si deve fare per richiederla: si tratta di un documento, conosciuto anche come European Professional Card, che è entrato in vigore dal mese di gennaio del 2016 per favorire la libera circolazione dei lavoratori. Interessante è l’articolo che racconta come si può fare per lavorare per una compagnia aerea, mentre un altro suggerimento prezioso è destinato a coloro che intendono lavorare nel settore del soccorso professionale.

Perché scegliere Lavora Con Noi

Per visitare il mondo di Lavora Con Noi è sufficiente visitare il sito Lavoraconnoi.com, che si presenta come un punto di riferimento davvero prezioso in un contesto in cui il mercato del lavoro propone sfide caratterizzate da un livello di complessità sempre più elevato: il che è vero non solo per coloro che sono nel mondo del lavoro già da tempo, ma anche per chi è in procinto di iniziare a costruire la propria carriera da zero. Ecco, quindi, delle indicazioni davvero utili per coloro che aspirano a diventare broker assicurativi, ma anche tutorial e how to: per esempio, ce n’è uno che insegna a evitare gli sbagli più frequenti che vengono commessi da coloro che vendono online. 

Come trovare un impiego con Lavora Con Noi

Lavora Con Noi è un mezzo davvero utile per trovare un impiego: per esempio in qualità di amministratore di condominio. Chi ambisce a rivestire tale carica deve sapere che per raggiungere questo obiettivo non è sufficiente essere in possesso di doti organizzative ottime. In base alle norme più recenti, infatti, il ruolo deve essere rivestito da un professionista vero e proprio. Ma questo non è che uno dei tanti consigli proposti da questa interessante e valida guida al lavoro online, che spiega anche – tra l’altro – qual è il percorso di formazione e professionale che deve essere seguito per diventare degli abili wedding planner.

Lavorare da casa o in azienda

In sintesi, Lavoraconnoi.com è un sito da mettere fra i preferiti del browser senza alcun dubbio, sia che si ambisca a lavorare in azienda, sia che si sia più orientati verso lo smart working. A proposito di questo tema, è da non perdere l’approfondimento dedicato a tutte le neo-mamme che vorrebbero capire come fare per riuscire a lavorare da casa pur avendo un neonato da curare.

Laurea tradizionale o telematica: le differenze tra le due soluzioni

Conseguire la laurea è una soddisfazione personale e un investimento sul futuro. Nell’anno accademico 2020/21 ci sono state oltre 330 mila immatricolazioni, con un aumento del 4.4% su base annua, a conferma di un crescente interesse per il titolo accademico. Eppure, secondo i dati OCSE, l’Italia è penultima in Europa per numero di laureati tra i 25 e i 34 anni con un 27,7% del totale, in confronto alla media europea del 40,8%. Manca la consapevolezza dell’educazione come strumento di mobilità sociale, ossia l’opportunità di poter raggiungere i traguardi di carriera desiderati partendo da ogni condizione economica. La laurea infatti è oggettivamente utile per guadagnare di più e per aspirare a posizioni più alte, bisogna quindi investire maggiormente sull’aumento del numero di laureati, soprattutto tra i giovani. Grazie alle nuove tecnologie, il titolo è anche più accessibile, perché si può anche optare tra laurea tradizionale o telematica in base alle proprie disponibilità a spostarsi e poter seguire le lezioni in presenza. Le differenze tra le due tipologie di atenei sono evidenti nel metodo, ma nella sostanza sono equivalenti.
Vediamo nel dettaglio quali sono gli aspetti differenzianti e quali sono i pro e i contro di entrambe le soluzioni.

Laurea tradizionale o telematica: le differenze
La laurea tradizionale ha la peculiarità di avere un’organizzazione delle lezioni prevalentemente in presenza, con una sede fisica, aule didattiche e laboratori. Gli studenti, in base al piano di studi elaborato, in alcuni casi hanno l’obbligo di presenza. Ha anche la possibilità di sostenere gli esami come non frequentante, ma il materiale di studio è diverso. La laurea telematica è invece organizzata in modalità e-learning, ossia utilizza l’apprendimento a distanza per la preparazione degli esami. Gli studenti possono accedere alle lezioni 24 ore su 24 mediante una piattaforma, senza un calendario fisso e senza obbligo di presenza. Gli atenei telematici, come l’Università Niccolò Cusano, richiedono la presenza solo per l’esame, in una delle sedi territoriali o presso la sede centrale.

Laurea tradizionale: pro e contro
L’iscrizione ad un’università tradizionale ha un vantaggio importante: consente una più immediata socializzazione e permette allo studente di vivere anche la città in maniera “universitaria”. La lezione in presenza ha inoltre un fascino irrinunciabile e crea un legame più diretto anche con il docente e le lezioni hanno un approccio molto più empatico. Ha come contro però la necessità di un impegno in termini di tempo ed economici che non tutti possono permettersi, nonostante le agevolazioni economiche e alcune aperture alla flessibilità venute fuori negli ultimi anni. È ad esempio più difficile conciliare studio e lavoro, perché per restare in corso, le tempistiche sono molto serrate. 

Laurea telematica: pro e controLa laurea telematica ha il grande vantaggio di consentire allo studente la libera organizzazione dello studio, vista l’accessibilità alle lezioni in ogni momento della giornata, e offrono la possibilità di iscriversi a diversi corsi di laurea, anche in materie tecniche e scientifiche. Negli ultimi anni infatti l’offerta formativa è cresciuta e si possono valutare diverse facoltà e inserimenti lavorativi, come ad esempio le opportunità lavorative di una laurea in psicologia online, ingegneria, economia. L’università telematica consente quindi di conciliare bene studio e lavoro e di eliminare le spese per gli spostamenti o per il trasferimento in un’altra città. Lo svantaggio è quello di ridurre di molto la socializzazione, ma questo è un aspetto a cui si può sopperire con una vita sociale al di fuori del contesto formativo.

Tutela dei diritti dei lavoratori, oggi sempre più importante

Tutelare i diritti dei lavoratori è importante da sempre, priorità questa per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, soprattutto nel caso di lavori ad elevato rischio. Pensiamo ad esempio a coloro che devono combattere ogni giorno contro il terrorismo, persone altamente specializzate e preparate che hanno il compito di proteggere l’intera popolazione e di sventare degli attacchi che potrebbero portare alla morte di centiana di cittadini, persone che rischiano la loro stessa vita. In caso di ferite, infortuni, invalidità è importante che siano disponibili pensioni e indennità, facilmente accessibili. Lo stesso vale nel caso di decesso, così che sia possibile garantire anche ai familiari di queste persone la possibilità di ottenere un aiuto.

La tutela dei diritti dei lavoratori oggi, a seguito della pandemia

Oggi la tutela dei diritti dei lavoratori ci appare come ancora più importante, oggi che abbiamo vissuto sulla nostra pelle una pandemia in piena regola. Finalmente la situazione sta migliorando, soprattutto grazie alla campagna vaccinale che va effettivamente a gonfie vele. Nel corso di questi mesi molte persone però si sono ammalate e anche per loro sono previste delle indennità lavorative importanti. Purtroppo non tutti lo sanno e non tutti sanno come muoversi. Ecco allora qualche consiglio che speriamo possa essere utile.

Come muoversi, ecco i nostri consigli

I migliori studi legali specializzati in questo tipo di problematiche, come https://www.avvocatoguerra.it/ giusto per fare un esempio su tutti, consentono di ottenere un’analisi gratuita del proprio caso. Ovviamente è importante descrivere in modo dettagliato i fatti di servizio e riportare l’invalidità che ne consegue. Inoltre è importante indicare quali obiettivi si desidera raggiungere. Se ci sono le condizioni per andare avanti, è lo studio stesso a mettersi in contatto con il cliente e a richiedere tutta la documentazione necessaria. Nel caso in cui la documentazione di servizio e la documentazione medica non siano sufficienti, è lo studio legale a farsi carico di cercare il medico più adatto per quello specifico caso così da ottenere una quantificazione eccellente della propria invalidità e se necessario anche una perizia medico legale. Solo a questo punto è possibile procedere con la compilazione della domanda per le Vittime del Dovere e personale equiparato, compilazione per la quale un valido studio legale offre tutto il suo supporto.

Scegliere il giusto studio legale

Solo uno studio che consente al cliente di operare in questo modo può dirsi di alto livello, capace di evitare inutile spese, capace di evitare inutili perdite di tempo, capace ovviamente di far sì che sia possibile ottenere il risultato in assoluto migliore. Non solo, in caso di provvedimento negativo infatti un valido studio legale consente di avere l’assistenza giudiziaria necessaria per riuscire ad ottenere tutti i benefici che spettano per legge, facendo ricorso in tribunale alle corti d’appello, al TAR, al consiglio di stato, alla corte di cassazione e simili.

Uno studio legale di alto livello continua a seguire i suoi clienti anche in futuro

Sì, uno studio legale di alto livello continua a seguire i suoi clienti anche in futuro, dopo la definizione quindi amministrativa o giudiziaria. Che cosa significa? Significa che è possibile scoprire se vi sono nuove opportunità che possono essere prese in considerazione per ottenere ulteriori vantaggi. Le leggi infatti cambiano in modo costante. Significa anche che è possibile ottenere una riqualificazione del proprio caso se dovesse esserci un aggravamento della propria condizione di salute o dovesse insorgere una nuova patologia sempre connessa allo stato di servizio. Un valido studio legale ovviamente si fa carico di inviare ai clienti comunicazioni sempre fresche e aggiornate sia tramite newsletter che tramite i molti canali digitali disponibili. Contatta però anche in modo diretto i clienti nel caso in cui creda che ci siano nuove opportunità da prendere in considerazione. Inoltre dispone di molti canali di contatto, in modo da essere sempre raggiungibili per i clienti, in modo da poter creare un canale comunicativo fertile, sempre aperto, positivo.