ARRIVA POSTEKEY E IL TUO UFFICIO VIAGGIA SEMPRE CON TE

Grazie all’accordo tra Postecom e Adobe l’offerta di Poste Italiane si arricchisce di un nuovo prodotto che semplifica il lavoro
Roma, 28 gennaio 2009 ­ Nasce da Poste Italiane PosteKey la chiavetta USB autoistallante che consente a chiunque di lavorare come in ufficio, pur essendo altrove. Il prodotto è nato grazie alla collaborazione tra Postecom e Adobe Systems. Ovunque ci si trovi, con la chiavetta PosteKey sarà possibile accedere con la massima sicurezza ai servizi online Postecert, firmare digitalmente o cifrare documenti ed email. Si potranno inoltre apporre e verificare marche temporali, verificare documenti firmati digitalmente o cifrati, trasportare, salvare e accedere ai propri dati. “Il nuovo prodotto ­ spiega Dario Cassinelli, Amministratore Delegato di Postecom e Direttore Clienti Affari di Poste Italiane – si inserisce nel quadro più ampio di iniziative e strumenti ad alto contenuto innovativo che il Gruppo Poste Italiane mette a disposizione di cittadini, piccole e medie imprese, grandi aziende e amministrazioni pubbliche per semplificare la vita quotidiana e il lavoro delle persone. PosteKey è un nuovo modo di concepire il lavoro che risponde alle esigenze di mobilità e di passaggio verso un sistema di gestione dei documenti interamente digitale” . Facile da usare, PosteKey è trasportabile (funziona su ogni PC senza richiedere l’installazione di driver di lettore e smart card crittografica) e sicura: i dati possono essere protetti da PIN e l’accesso ai servizi in rete può avvenire tramite credenziali inserite sulla smart card crittografica, utilizzate per identificare e autenticare l’utente). Con PosteKey non solo sarà possibile utilizzare i servizi di firma digitale Postecert in mobilità, ma anche accedere agli altri servizi complementari offerti dal Gruppo Poste Italiane come la posta elettronica certificata o il servizio di conservazione sostitutiva. La collaborazione con Adobe aggiunge inoltre a PosteKey i vantaggi di una licenza software esclusiva di Adobe Acrobat che permette la creazione, conversione e condivisione illimitata di documenti, moduli ed email in formato PDF, consente di sottoscriverli con firma digitale garantendone l’autenticità e l’integrità e, inoltre, di verificare documenti firmati digitalmente nei formati interoperabili rilasciati dai Certificatori Accreditati. Fondamentale anche la possibilità di convertire e verificare documenti in formato PDF/A (lo standard ISO 19005 per la conservazione a lungo termine), grazie al quale è possibile archiviare ogni genere di documento e reperirlo in modo semplice ed efficace. “Adobe ­ commenta Giuseppe Verrini, Amministratore Delegato di Adobe Systems Italia – è da sempre impegnata nell’offrire servizi per la gestione documentale e la conservazione sostitutiva a

norma che migliorano la collaborazione all’interno delle realtà lavorative, attraverso software come Adobe Acrobat che rappresenta uno strumento essenziale per garantire la sicurezza di un documento durante tutto il suo ciclo di vita, ottimizzando i processi interni ed esterni e migliorando la comunicazione con gli utenti”. “Le tecnologie Adobe ­ conclude Giuseppe Verrini – assicurano agli utenti servizi di facile usabilità garantendo la sicurezza delle informazioni gestite”. Grazie alla versione di Adobe Acrobat in licenza esclusiva per PosteKey, gli utenti potranno facilmente applicare password ai documenti rendendoli sicuri, impostare autorizzazioni specifiche per far visualizzare i documenti solo alle persone a cui sono destinati e permanente informazioni riservate in modo da non esporsi a rischi. Dal 2 febbraio PosteKey sarà acquistabile online sul sito www.poste.it, presso gli uffici postali abilitati, i punti vendita del Gruppo Poste Italiane. A breve, inoltre, PosteKey sarà disponibile anche nei punti vendita dei principali distributori italiani di prodotti, soluzioni e servizi per l’ufficio. Le aziende e le pubbliche amministrazioni potranno richiedere PosteKey alla strutture commerciali del Gruppo Poste Italiane che operano sul territorio o farne direttamente richiesta a Postecom scrivendo alla casella di posta elettronica commerciale@postecom.it. Per maggiori informazioni su prodotto, prezzi, modalità d’acquisto e punti vendita visitare il sito http://postecert.poste.it
Poste Italiane è un grande Gruppo al servizio del Paese. Grazie alla capillare presenza sul territorio nazionale e alla forte integrazione delle sue attività, è in grado di offrire prodotti e servizi integrati di comunicazione, logistici e finanziari che soddisfano le esigenze di una clientela estremamente diversificata garantendo standard di qualità certificati e in linea con quelli dei principali paesi europei. Fanno parte del Gruppo Poste Italiane: il Gruppo SDA che offre servizi di corriere espresso, logistica, motorecapito urbano; PosteMobile l’operatore di telefonia mobile che con i suoi servizi esclusivi ad alto valore aggiunto trasforma il cellulare in un “portafoglio elettronico”; Postecom che sviluppa e gestisce i servizi Internet di Poste Italiane; PosteVita e BancoPosta Fondi SGR, che offrono rispettivamente polizze vita e fondi di investimento; Postel, leader europeo nella posta elettronica “ibrida” e nel settore del document processing. Postecom SpA è la società d’innovazione tecnologica del Gruppo Poste Italiane. Nata nel 1999 per rispondere alle esigenze informatiche del Gruppo, Postecom oggi realizza progetti per tutti gli attori presenti sul mercato ICT con una particolare focalizzazione alle soluzioni rivolte a semplificare il rapporto tra cittadini, imprese e Pubbliche Amministrazioni. Le principali aree di specializzazione riguardano servizi di Certificazione e Comunicazione Digitale, soluzioni di Pagamento e Commercio Elettronico, Gestione Documentale, progetti di eGoverment per gli Enti Locali in ambito Sanità e Fiscalità Locale, soluzioni di eProcurement ed eLearning e servizi di Sicurezza informatica evoluta. Postecom è iscritta dall’aprile 2000 all’elenco pubblico dei Certificatori di Firma Digitale e fornisce servizi di certificazione al CNIPA e alla Comunità Europea. Da dicembre 2005, inoltre, è Gestore di Posta Elettronica Certificata.


Comments

comments

Lascia un commento