Istat: peggiorata la situazione degli stipendi

In base ai dati Istat , a maggio le retribuzioni sono rimaste ferme rispetto ad aprile, ma sono incrementate dell’1,8% rispetto al maggio 2010. Sono 4,5 milioni, le persone che aspettano il rinnovo del contratto. Sempre l’Istat sottolinea che , a maggio scorso, 36 accordi contrattuali dovevano ancora essere rinnovati , e , perciò , c’è stato un grande incremento dell’attesa dei lavoratori con il contratto scaduto , pari, appunto a 17,1 mesi,e in aumento se si paragona a maggio del 2010 , quando era pari a 11,0 mesi. Nello stesso tempo, però, sempre secondo quanto riferisce l’Istat , la percentuale di coloro che attendono il rinnovo si attesta al 34,7%, che è minore sia se si confronta con la percentuale del mese precedente, pari a 36,7%, sia con quella di un anno prima , pari a 36,4% . L’Istat sottolinea il fatto che c’ è stato il rinnovo del contratto per i dipendenti che svolgono le pulizie dei locali, e non c’è stata la scadenza di nessun accordo .
Per ciò che concerne l’entità degli stipendi, i settori ove si sono registrati maggiori aumenti in confronto a un anno prima sono quello tessile, dell’ abbigliamento e lavorazione pelli (4,1%), nonché il settore della difesa (4,0%), delle forze dell’ordine (3,7%) e dei vigili del fuoco (3,4%).

Comments

comments

Lascia un commento