Protocollo d’intesa per inserimento lavorativo degli extracomunitari provenienti da Rosarno

L’assessore all’Agricoltura della Provincia di Roma Aurelio Lo Fazio ha siglato un protocollo d’intesa con l’associazione onlus “Progetto Diritti” e le associazioni professionali agricole del comune di Roma e della Regione: Cia, Coldiretti, Confagricoltura, Fedagri, Confcooperative e Legacoop agroalimentare, per l’inserimento di 38 lavoratori africani provenienti dalle campagne di Rosarno.

La firma dell’accordo è avvenuta, martedì 27 aprile, presso l’Enoteca Provincia Romana, in Largo del Foro Traiano 84.

Grazie a questa intesa gli extracomunitari passeranno dalla condizione di braccianti illegali e sfruttati, a lavoratori legali e stagionali nelle campagne della provincia di Roma.

Guinea, Togo, Ghana, Costa d’Avorio e Mali sono alcuni dei paesi di provenienza dei lavoratori, i cui curriculum saranno inseriti in una banca dati alla quale attingeranno le associazioni agricole coordinate dalla onlus “Progetto diritti” in base alle esigenze di manodopera.

Nel commentare la sigla del protocollo, l’assessore Lo Fazio ha affermato: “Con questo accordo abbiamo unito solidarietà e sussidiarietà, mettendo in rete le associazioni”. “In questi giorni – ha aggiunto Lo Fazio – si è visto che i fatti accaduti a Rosarno non dipendevano soltanto dal razzismo, ma c’erano degli interessi consistenti che ledono principi e diritti anche degli italiani”.

Comments

comments

Lascia un commento